Il lavoro, lo stress e le sue regole

Il lavoro, lo stress e le sue regole

Come vincere lo stress? E’ semplice.

Di fatto, tutti vorrebbero vivere meglio. Molti cercano di conoscere le più efficaci tecniche di rilassamento,  leggono libri, frequentano corsi, ma…

Ho una notizia per te: NON è possibile scaricare lo stress se si continuano ad avere comportamenti dannosi.

 

Guarda questo video: un vero e proprio decalogo per lo STRESS!!!

 

 

 

E’ incredibile quante persone vivono ogni giorno in questo modo!

E’ normale che ci possano essere occasioni periodi e momenti particolarmente impegnativi che richiedono uno sforzo in più.

Il problema è quando questi atteggiamenti sono cronicizzati; quando diventa un’abitudine vivere così.

 

La qualità della vita dipende dalle scelte che facciamo, in ogni momento ed in tutti i campi.

 

Ricorda, quelle che a prima vista possono sembrare perdite di tempo sono in realtà dei preziosissimi investimenti in termini di produttività, di salute, di qualità del lavoro, delle relazioni e della vita stessa!

 

Buona Vita!!!

😛

 

Condividi la “filosofia” di Vivere Rilassatamente, fai girare questo articolo e questo video per diffondere la cultura di una vita più sana!  Il cambiamento parte dalle piccole cose!

PS:

Aspetto i tuoi commenti anche su facebook!

Ti consiglio di visitare questo sito:

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Ci troverai libri e risorse efficaci per migliorare la qualità della vita!



Leggi anche questi articoli:

  • avatar image
    silvia
    novembre 22nd, 2011 at 3:00 pm

    la vita di tutti giorni prende ormai il sopravvento su tutto….siamo come un treno in corsa che non riesce a fermarsi, perdendosi tutte le stazioni lungo il suo percorso….
    Invece e’ importante fermarsi ogni tanto, scendere da quel treno e assaporare le piccole cose e i piccoli momenti che creano la felicità e la serenità.

    Rispondi
    • avatar image
      Giovanni Annunziata
      novembre 22nd, 2011 at 6:07 pm

      Ciao Silvia, come non essere d’accordo con te… Grazie del contributo!!! 😉

      Rispondi

Leave a comment