Pensiero Critico

Pensiero Critico

Ansia, depressione, angoscia, tristezza, senso di impotenza, stress, nervosismo... Sono tutte “patologie” in costante aumento nella popolazione occidentale.

Di questi tempi, chi parla di ottimismo, positività, speranze, sogni  o cambiamento è visto quasi come un folle, un marziano o bollato come superficiale, illuso o chissà che.

Siamo in recessione. La crisi globale sta condizionando radicalmente la nostra vita. La situazione economica mondiale è disastrosa, e soprattutto le nostre tasche sono sempre più vuote.

I mass media, come da copione, sono scatenati nel diffondere il terrore, nel raccontare notizie tragiche, nel documentare (più o meno bene) la situazione.

 

Non credere in qualcosa semplicemente perché l’hai sentito. Non credere in qualsiasi cosa semplicemente perché se ne parla da parte di molti. Non credere in qualsiasi cosa semplicemente perché si trova scritto nei tuoi libri religiosi. Non credere in qualsiasi cosa soltanto per l’autorità dei tuoi insegnanti e degli anziani. Non credere nelle tradizioni perché sono state tramandate per molte generazioni. Ma dopo l’osservazione e l’analisi, quando scopri che qualcosa è d’accordo con la ragione e favorisce il bene e beneficio di tutti, allora accettala e vivi su di essa.  (Buddha)

 

Non è questa la sede per analizzare la crisi. Non sono un economista né un esperto di politiche internazionali. Quello che ti invito a fare è chiederti qual è l’atteggiamento mentale più utile per affrontare al meglio le difficoltà che stai attraversando.

Non importa che tu sia un imprenditore, un disoccupato, una mamma che cerca disperatamente di far quadrare i conti o uno studente a cui stanno rubando il futuro.

Difenditi. Pensa con la tua testa. Non lasciarti condizionare dall’ambiente circostante.

Il miglior modo per affrontare un problema o una difficoltà è tirare fuori il meglio da se stessi. Un atteggiamento passivo, rassegnato, nervoso o negativo non ti porterà lontano.

Non sto dicendo di far finta di niente o di negare la situazione. Anzi, proprio perché la situazione è difficile, non sprecare energie preziose per lamentarti o preoccuparti.

Chiediti ogni giorno cosa puoi fare di diverso per venirne fuori. E se quello che fai, malgrado l’impegno, continua a non funzionare, cambia strategia. Cambia, cambia ancora, fin quando non trovi la strada giusta.

Non arrenderti, non mollare. Non ne vale la pena.

Circondati di positività, di persone entusiaste, di gente che ci prova e che si impegna. Non ti serve sentirti dire che c’è la crisi e che tutto va male…

Quando ti senti scarico e privo di risorse e non sai cosa fare, cerca, studia, chiedi,  sperimenta. E’ il modo migliore per vincere. Se fai quello che fanno tutti, hai poche possibilità di ottenere un risultato diverso. E’ proprio nella crisi che occorre dare il meglio di se. La necessità aguzza l’ingegno. Non permettere a niente e nessuno di rovinarti la giornata o la vita, di tarpare le ali ai tuoi sogni, ai tuoi pensieri più produttivi ed alle tue azioni più efficaci.  

 

Un prezioso alleato 

Le tecniche di rilassamento sono un validissimo supporto per aiutarti a recuperare, mantenere e rafforzare una mente serena e produttiva. Vanno bene la meditazione, lo yoga, il training autogeno…

Hai molte opportunità. Utilizzale. Provane alcune e scegli quella che ti porta i maggiori benefici. Manda via stress e negatività ed affronta la vita come desideri.

 

Ti auguro i migliori pensieri! 😉

 

PS:

Anche il  CD Vivere Rilassatamente può darti un grande aiuto nella vita di tutti i giorni. E’ il frutto di vent’anni di esperienza nel mondo della formazione e ci ho messo tanta energia e passione per realizzarlo. Contiene una guida pratica per imparare a gestire lo stress e ben tre diversi esercizi di rilassamento guidato. In più ho inserito sette tracce di musica composta su particolari frequenze che facilitano il completo rilassamento mentale e fisico da utilizzare tutte le volte che lo desideri.

Lo trovi anche su Il Giardino dei Libri cliccando qui. 

 

Condividi questo articolo per un mondo senza stress!  😛

Leggi anche questi articoli:

Leave a comment