Grida, urla e pensieri

Grida, urla e pensieri

Quanto stress in giro…

Ieri ero in auto, come spesso bloccato nel traffico. Di solito ne approfitto per lasciare andare la mente, o ascoltare un po’ di musica per trasformare quei momenti fastidiosi in un po’ di sano e prezioso relax. Ieri non ho potuto fare a meno di notare quanta gente sia davvero tesa, nervosa e stressata. L’auto e gli ingorghi sembrano quasi amplificare gli aspetti peggiori del carattere, trasformando anche le persone più tranquille e pacifiche, in violenti e terribili guerrieri sterminatori.

Ad un incrocio due automobilisti litigavano animosamente, urlandosi ogni sorta di improperio. I loro volti erano paonazzi, e potevo notare le vene sul collo ingrossate dall’ira. Poco dopo, da una delle auto scende una corpulenta signora, spalleggiata da due bimbetti. Poi la discussione si arricchisce della presenza di qualche passante…  Insomma, cronache di ordinaria follia metropolitana.

 

Forse anche a te è capitato di assistere a scene simili. Le voci si accavallano, tutti parlano contemporaneamente, nessuno ascolta e i toni si inaspriscono sempre di più.

 

In famiglia, con gli amici, al lavoro…

Quante volte anche a noi capita di alzare la voce, di lasciarci trasportare dalla rabbia, di non ascoltare gli altri… A volte gli accumuli di stress possono davvero rovinare una relazione. Si perde letteralmente il lume della ragione, non riusciamo ad essere sereni, non riusciamo a capire gli altri, non riusciamo  a farci capire dagli altri.

 

Scarica il tuo stress!

Per ridurre le probabilità che questo accada, può essere davvero utile praticare con regolarità qualche esercizio di rilassamento. E’ incredibile quanti benefici possa portare nella vita di tutti i giorni. La serenità che ti può donare, la lucidità mentale, la capacità di mantenere la calma… senza contare gli effetti  sulla salute. E’ così semplice eppure in pochi lo fanno. Provaci, e, giorno dopo giorno, noterai benefici sempre maggiori.

scopri qui una potente tecnica

 

Ci hai mai pensato?

A cosa serve alzare la voce? Condivido volentieri una bella storia che ho letto un po’ di tempo fa:

 

Un giorno, un pensatore indiano fece la seguente domanda ai suoi discepoli:

“Perché le persone gridano quando sono arrabbiate?”

“Gridano perché perdono la calma” rispose uno di loro.

“Ma perché gridare se la persona sta al suo lato?” disse nuovamente il pensatore.

“Bene, gridiamo perché desideriamo che l’altra persona ci ascolti” replicò un altro discepolo.

E il maestro tornò a domandare: “Allora non è possibile parlargli a voce bassa?”

Varie altre risposte furono date ma nessuna convinse il pensatore.

Allora egli esclamò: “Voi sapete perché si grida contro un’altra persona quando si è arrabbiati?

Il fatto è che quando due persone sono arrabbiate i loro cuori si allontanano molto.  Per coprire questa distanza bisogna gridare per potersi ascoltare. Quanto più arrabbiati sono tanto più forte dovranno gridare per sentirsi l’uno con l’altro.

D’altra parte, che succede quando due persone sono innamorate? Loro non gridano, parlano soavemente. E perché? Perché i loro cuori sono molto vicini. La distanza tra loro è piccola. A volte sono talmente vicini i loro cuori che neanche parlano, solamente sussurrano.

E quando l’amore è più intenso non è necessario nemmeno sussurrare, basta guardarsi. I loro cuori si intendono. E’ questo che accade quando due persone che si amano si avvicinano.”

Infine il pensatore concluse dicendo: “Quando voi discuterete non lasciate che i vostri cuori si allontanino, non dite parole che li possano distanziare di più, perché arriverà un giorno in cui la distanza sarà tanta che non incontreranno mai più la strada per tornare.”

 

Condividere è bello!

Ti è piaciuta questa storia e pensi che possa essere utile agli altri? Condividila! Insieme possiamo costruire un mondo migliore!

Se desideri davvero imparare a scaricare lo stress in eccesso, evitare litigi e nervosismo, e salvare le tue relazioni, partecipa ad una edizione di Vivere RilassatamenteLIVE! – 

Per te GARANZIA TOTALE: Soddisfatto o rimborsato! 

Un piccolo suggerimento: dai un’occhiata a questo sito. E’ ricco di proposte interessanti per la tua crescita. Credo fermamente che una delle cose più preziose che si possano regalare siano i libri. Scegli quello che più ti piace. Investi su te stesso e migliora la qualità della tua vita!


Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Ti auguro una splendida giornata, ricca di successi… Rilassatamente!!!

Leggi anche questi articoli:

  • avatar image
    CristinaB.
    dicembre 6th, 2012 at 8:00 am

    Storia fantastica.

    Rispondi
  • avatar image
    gabriella
    maggio 11th, 2013 at 6:08 pm

    A me capitava spesso di ARRABBIARMI quando ero in macchina…di fretta e qualcuno davanti mi bloccava il passaggio!! Ora che ho cambiato le mie abitudini e mi sono resa conto che posso SCEGLIERE come essere, come agire e come reagire agli eventi…sono molto più felice,tranquilla e serena…e se sono io motivo di collera da parte di qualcuno a cui do “fastidio” in macchina…beh mando loro benedizioni affinchè anche loro capiscano quello che ho capito io…la rabbia non dovrebbe “contagiarci” perchè non esiste è solo uno stato d’animo che possiamo benissimo scegliere di non avere!!

    Rispondi
    • avatar image
      Giovanni Annunziata
      maggio 11th, 2013 at 7:07 pm

      Grazie della tua testimonianza Gabriella! In effetti siamo proprio noi a scegliere e il “carattere” è proprio il frutto delle nostre scelte reiterate nel tempo. Ogni giorno noi possiamo scegliere come reagire a quello che ci accade, e tu ne sei un esempio! 🙂

      Rispondi
  • avatar image
    enrica
    aprile 8th, 2016 at 12:12 pm

    Forse è comunque meglio scaricare la rabbia gridando anziché tenerla dentro!

    Rispondi

Leave a comment