come il bosco può aiutare il tuo benessere

come il bosco può aiutare il tuo benessere

Stress, tensioni, nervosismo, ansia, pensieri, preoccupazioni, tutto può sparire (o quanto meno attenuarsi), grazie alla forza e l’energia della natura. 

IL FATTO

Abbiamo vissuto per migliaia di anni a contatto con la natura ma da un po’ di tempo il “progresso” ce ne tiene sempre più lontani.

Facciamo vite più sedentarie e chi vive in città è sottoposto a inquinamento di ogni tipo. Il verde ha ceduto il posto al cemento, ed in alcuni quartieri vedere anche un solo alberello è davvero difficile. E’ cambiata la qualità dell’aria che respiriamo, dell’acqua che usiamo, del cibo che mangiamo.

Già prima che divenissero di moda filosofie “green” e stili di vita eco sostenibili, abbiamo sempre saputo che passare del tempo in natura ci fa stare bene. La gita fuori porta, la vacanza al mare o in montagna… Pur sapendolo, ci concediamo di fatto (sempre più raramente) soltanto piccole parentesi per godere di qualche attimo di serenità. Non ne abbiamo il tempo, o, forse, ne sottovalutiamo l’importanza.

NEL BOSCO...

In questo post voglio parlarti del potere “magico” che hanno i boschi e suggerirti di andarci sempre più spesso.

Troverai di più nei boschi che nei libri.
Gli alberi e le pietre ti insegneranno ciò che non si può imparare da maestri.
(San Bernardo)

Quante cose sono nascoste in un bosco. Sono talmente tante che non basta una vita per scoprirle.

Nascosto in ogni bosco c’è un tesoro che ti aspetta. Uno scrigno magico pieno di doni preziosi messi lì proprio per te.

Entra senza fretta. Con rispetto e con Amore. Mantieni il silenzio e addentrati sempre più  in profondità. Lasciati avvolgere. Lasciati andare, lasciati conquistare dalla magia di questo posto incantato.

Il bosco è un viaggio dentro te stesso, a contatto con le tue emozioni, con le tue paure, con i tuoi desideri e con i tuoi sogni. E’ un viaggio nel tempo, è un viaggio senza tempo. Il bosco non è un luogo né un’ esperienza. Il bosco è vita. 

La Natura ti parla. Ti manda infiniti messaggi.

Guardati intorno e nota ogni dettaglio. Le sfumature di colore, i giochi di luce, le rocce, gli alberi, le foglie che danzano al vento. Ascoltane il canto. Ascolta la voce degli uccelli, o apprezza la poesia del silenzio.  Lasciati inebriare dai profumi e dagli odori;  lascia fluire i tuoi pensieri e le tue emozioni. Sfiora con le dita le foglie, il tronco di un albero, una zolla di terreno, una pietra levigata dal tempo. Ogni cosa ha in serbo per te una storia da raccontare, una emozione da regalare, un insegnamento da ricordare. Fermati, guardati dentro. Ascolta il tuo cuore. Ascolta le tue sensazioni. Ascolta. Ascoltati.

Nel bosco sei connesso con la tua parte più profonda.

Nel bosco sei a contatto con la Terra, nel bosco puoi ricaricarti di Energia, nel bosco puoi trovare le tue risposte, puoi ritrovare equilibrio, pace ed armonia. Nel bosco puoi ritrovare te stesso.

E’ a contatto con la Natura che puoi esprimere la tua vera natura.

La tua Anima si rivela e ti permette di Essere chi sei veramente.

Un albero affonda le sue radici in profondità. Più sono profonde le radici, più è forte e maestoso l’albero. E’ solo scavando in profondità che un albero può elevarsi, fiero ed elegante, sempre più su. Fino ad accarezzare le nuvole. 

E’ nella natura che puoi trovare le tue radici. Solo guardando dentro di te puoi crescere davvero. Puoi diventare  meravigliosamente forte e resistente. Puoi imparare ad affrontare al meglio ogni tempesta e puoi elevarti rigoglioso per raggiungere ciò che realmente desideri. 

Cerca bene. Non immagini quante cose puoi trovare in un bosco…

Mi piace pensare che gli alberi siano il ponte che unisce la profondità della Terra con l’immensità del Cielo. Mi piace pensare che ogni albero racchiuda in se una storia, un messaggio o un segreto. Mi piace pensare che in un bosco ci sia la nostra storia e che ogni albero porti con se un pezzetto di noi. Il nostro passato, il nostro presente ed i semi del nostro futuro. Mi piace pensare che i boschi custodiscano le nostre emozioni, i nostri pensieri, le nostre paure, le nostre speranze ed i nostri sogni. Mi piace pensare che in ogni bosco siano nascoste le risposte alle nostre domande.

Mi piace pensare che in ogni bosco io possa ritrovare davvero me stesso. 

La natura non è un posto da visitare. E casa nostra.
(Gary Snyder)

Quando sono nel bosco mi sento davvero completo. Ci vado sempre più spesso, e ne torno sempre arricchito. Non riuscirò mai ad abituarmi alla bellezza di un bosco. Non smetterò mai di stupirmi per i doni che ogni volta ricevo. Non mi sento un ospite, Mi sento parte del tutto. Mi sento libero, mi sento appagato. Sento di appartenere a quei luoghi e faccio fatica ogni volta a rientrare a casa. Ogni volta non posso fare a meno di pensare a quanto sia folle lo stile di vita che stiamo adottando.

Siamo davvero strani.

Stiamo distruggendo in tutti i modi la natura, e poi tappezziamo le pareti dei nostri uffici con immagini di luoghi incantati; spendiamo un capitale per regalarci qualche giorno di vacanza in qualche piccola oasi per rigenerarci un po’, e compriamo CD con il suono dell’acqua che scorre, del vento, con il canto degli uccellini… visto che dalle nostre parti, a parte i piccioni, non ce ne sono più.  Usiamo le auto per spostarci da un posto all’altro, per fare prima o non affaticarci troppo,  e poi andiamo in palestra per fare attività fisica e mantenerci in forma. Mangiamo cibo spazzatura e poi prendiamo integratori per assimilare ciò di cui abbiamo bisogno.

Forse il concetto di progresso, di crescita economica e di benessere, nel tempo è stato un tantino frainteso. Forse è il caso di iniziare a porci qualche domanda e di rivedere un po’ il nostro stile di vita.

Occorre tornare a rispettare la natura. Occorre metterla al centro delle nostre politiche di sviluppo e delle nostre scelte quotidiane. Qui non si tratta di mode o di filosofie “New Age”. Amare e rispettare la natura non vuol dire essere contro il progresso, ma essere a favore di un progresso e di uno sviluppo armonico ed equilibrato che tenga conto non solo del presente ma anche e soprattuto delle generazioni future.

Quando un uomo si allontana dalla natura il suo cuore diventa duro. (Proverbio dei Lakota)

Va’ nel tuo bosco

Trova il tuo bosco. Vacci spesso. Lascia fuori ogni cosa ed entra in profondità. Scegli il “tuo” albero, avvicinati con dolcezza ed abbraccialo. Stringilo al petto, avvicina l’orecchio al tronco e resta così, in silenzio per qualche minuto. Sono sicuro che qualcosa “lui” ti donerà.

Considera il bosco come un alleato prezioso per il tuo benessere, il tuo equilibrio, e perfino per la tua produttività. Resterai stupito degli effetti positivi che otterrai in ogni aspetto della tua vita.

Entrate in una foresta: cercate di prendere coscienza che quella foresta è abitata. In essa vive una moltitudine di creature invisibili che vanno e vengono, occupate in diverse attività, ed esse notano la vostra presenza; allora perché non cercare di entrare in relazione con loro? Potete anche avvicinarvi a un albero e incaricarlo di messaggi per tutti gli altri alberi della foresta. Dica loro che voi li trovate magnifici, che li amate. E poi baciate l’albero chiedendogli di trasmettere quel vostro bacio. Allora le entità che lo abitano porteranno il vostro amore attraverso tutta la foresta. E mentre voi continuate a passeggiare, le entità che hanno ricevuto quel messaggio escono dagli alberi per guardarvi. Sono meravigliate, danzano al vostro passaggio, e quando tornate a casa siete felici, sentite di aver assaporato qualcosa della vera vita. 

(Omraam Mikhaël Aïvanhov)

Organizzo spesso passeggiate nei boschi con piccoli gruppi di persone. Momenti unici, ricchi di emozioni e di magia. Facciamo meditazioni guidate, camminate consapevoli, esperienze sensoriali. A volte sperimentiamo “soltanto” il silenzio assoluto.

Credimi, sono le esperienze più profonde, emozionanti e formative che io abbia mai fatto.

© 2017 Giovanni Annunziata

Condividi

Diffondiamo insieme l’amore per la Natura.

Condividi questo articolo sui Social e lascia i tuoi commenti qui sotto!

Leggi anche questi articoli:

Leave a comment