Istanti di benessere

Istanti di benessere

Il Mondo intorno a te

E’ tardi. Fuori fa davvero freddo. La città è semi deserta, battuta da un vento gelido ed io non desidero altro che tornare a casa. Cammino in fretta,  assorto nei i miei pensieri e tutto quello che c’è intorno è come se non esistesse. In realtà non penso a nulla in particolare. Ho solo molto freddo e nulla più. Guardo senza vedere, ascolto senza sentire. Niente di niente. E’ come se intorno non succedesse niente. Il vuoto, il gelo e basta.

D’un tratto il rumore aspro di un tamponamento, come per magia, mi riporta alla realtà. E’ come se mi fossi appena risvegliato.

“Non è successo nulla di grave, per fortuna!” il mio primo pensiero.

Dopo essermi assicurato che nessuno avesse bisogno di aiuto, riprendo la mia camminata con una nuova, strana consapevolezza.

Adesso la  strada mi sembra meno solitaria, avverto nitidamente suoni, rumori, perfino gli odori provenienti da chissà quale cucina. L’aria è tersa ed il cielo straordinariamente limpido permette di godere di uno spettacolo magnifico. Le luci tremule delle case lassù in collina, la luna che timida si rispecchia nel golfo, qualche barca, magari di pescatori, si perde all’orizzonte.

Sui muretti qualche coppietta si scambia tenere effusioni, un venditore di rose propone con insistenza i suoi segni d’amore, una giovane coppia tiene per mano un bellissimo bambino tutto avvolto in una pesante sciarpa colorata ed un fantastico cappellino con le orecchie da orsacchiotto. Qualche bicicletta, incurante del freddo, passa ondeggiando a pochi passi da me. E poi i motorini e qualche auto che sfrecciano frettolosamente dirette chissà dove. Da lontano riesco a sentire le note di una vecchia canzone; sorridendo mi sorprendo a canticchiarla dentro di me.

Intanto il freddo pungente penetra attraverso le narici ed uno sbuffo di vapore caldo scandisce il ritmo dei miei respiri e dei miei passi, mentre mi ritrovo avvolto tra mille pensieri.

Quante cose succedono in un istante. Quante cose non vediamo. Quante cose non sentiamo, di quante cose non siamo consapevoli.

Siamo distratti, chiusi in noi stessi, ingabbiati nei nostri pensieri, prigionieri delle nostre preoccupazioni o spesso rapiti da uno schermo di un cellulare, di un PC o della TV.

Corriamo, veloci, follemente strapieni di cose da fare mentre tutto intorno a noi la vita scorre in tutta la sua magnifica multiforme bellezza. Ma noi non non ce ne accorgiamo nemmeno.

Non abbiamo il tempo per vedere, per sentire, per emozionarci, per amare, per vivere. Abbiamo sempre cose più “importanti” da fare. Viviamo come narcotizzati. Siamo assuefatti alla vita. Siamo come dei robot.

Ed allora mi chiedo… “Perché aspettare un incidente per accorgersi di Essere vivi? Perché chiudere gli occhi, le orecchie, la mente ed il cuore? Perché perdersi la magia che ci circonda?”

Succedono tante cose in un istante, ed io voglio godermele tutte.

Un semplice esercizio

Regalati una bella passeggiata (meglio se a contatto con la natura) e riporta la tua attenzione al qui ed ora, al momento presente ed a tutto quello che accade.

Percepisci l’aria sulla pelle, la temperatura, i suoni, il rumore dei tuoi passi, gli odori; ammira il paesaggio,  le sfumature di colore e tutti i dettagli i che catturano la tua attenzione.

E’ un modo semplice per liberare la mente (almeno per un po’) da pensieri e preoccupazioni che sottraggono energia e recuperare quella serenità utile per affrontare  al meglio ogni cosa.

Non trovare scuse. Puoi farlo in ogni momento della tua giornata. Porta la tua attenzione a quello che ti circonda e sviluppa la tua consapevolezza. Ne vale davvero la pena.

 

PS: 

Condividi questo articolo se ti è piaciuto e lascia il tuo commento.

 

PPS:

Se sei nuovo ed ancora non lo conosci, ti segnalo il CD di Vivere Rilassatamente. Un progetto cui sono molto legato.

 

Il CD contiene:

  • 3 semplici e potenti esercizi di rilassamento guidato
  • 7 brani di musica rilassante
  • 1 pratica guida per vincere lo stress e aumentare la produttività

lo puoi trovare in formato digitale a questo link: CD Vivere Rilassatamente  

oppure in formato tradizionale su Il Giardino dei Libri


Poi ci sono i corsi dal vivo…

TI PIACEREBBE?

A Giugno ho organizzato una Edizione Speciale del corso Vivere Rilassatamente alle Isole Canarie.

Una intera settimana insieme all’insegna del relax e della crescita personale. Solo 12 posti per una esperienza davvero indimenticabile.

Per te tante sorprese ad un prezzo davvero conveniente.

In offerta fino al 12 febbraio. Affrettati! Restano soltanto pochi posti!

Leggi qui le testimonianze di chi ha già avuto modo di conoscermi o scrivimi per qualsiasi ulteriore informazione!

Leggi anche questi articoli:

  • avatar image
    IDA
    aprile 14th, 2016 at 10:26 am

    CONDIVIDO CIO’ CHE HA SCRITTO COSI’ MINUZIOSAMENTE CHE HA CATTURATO PIENAMENTE IL MIO INTERESSE TANTO DA LEGGERLO TUTTO E LASCIARE UN COMMENTO POSITIVO.

    Rispondi
  • avatar image
    Debora
    aprile 14th, 2016 at 11:05 am

    Davvero appartenente alla nostra vita, il tuo racconto.. Da quando provo ad essere maggiormente nel qui ed ora, mi accorgo che mentre rimango assorta in pensieri o preoccupazioni che fanno spostare la mia energia ad un livello inferiore, un rumore forte, una frenata brusca, o altro,mi riporta ad essere qui.. ed allora mi accorgo di esserci caduta ancora, nell’abitudine… ma un po’ alla volta impareremo a non sprecare piu le nostre energie, ma a coltivarle per assaporare realmente la Verità.

    Rispondi
    • avatar image
      Giovanni Annunziata
      aprile 14th, 2016 at 11:17 am

      Vero Debora, credo sia importante che tutti imparino a non sprecare le proprie energie e a non lasciarsi sfuggire la vita… Grazie ed in bocca al lupo!!!

      Rispondi
  • avatar image
    Carlo
    aprile 14th, 2016 at 11:40 am

    Che dirti, sei un grande, come sempre!

    Rispondi
  • avatar image
    Fabio
    aprile 15th, 2016 at 9:03 am

    Questa società ci sta uccidendo, ci impone dei ritmi impossibili, ci annulla totalmente per farci diventare suoi burattini… È grazie a persone come te che pian piano sto riuscendo a tagliarli quei fili… Grazie dal più profondo del cuore!

    Rispondi
    • avatar image
      Giovanni Annunziata
      aprile 17th, 2016 at 7:45 am

      Grazie a te Fabio. Possiamo fare davvero tanto, credimi. Siamo noi, tutti noi insieme a poter orientare le scelte del “mercato”, della politica e della società. Diffondiamo la cultura della vita, della natura, dell’Amore. Il mondo è nostro! Ti auguro una splendida giornata!!!

      Rispondi
  • avatar image
    Manu
    ottobre 8th, 2016 at 10:35 pm

    Straordinario …..come sempre …..tu non deludi mai …..io vivo nel “momento ” ma è difficileeeee …..

    Rispondi
    • avatar image
      Giovanni Annunziata
      ottobre 11th, 2016 at 8:41 am

      Manu, certo che è difficile… ed è proprio per questo che è importante essere costanti, ricordarselo spesso e circondarsi di persone “illuminate” con le quali confrontarsi e stimolarsi a vicenda. Un abbraccio forte forte!!! <3

      Rispondi

Leave a comment